Rolex falsi, denunciato

Aveva messo su un piccolo ma fruttuoso mercato di orologi Rolex falsi che rivendeva a ignari clienti spacciandoli per originali: ma un sessantenne, originario di Riano, è stato bloccato dagli agenti del Commissariato Trevi, diretti da Antonio Del Greco. Denunciato, dovrà ora rispondere di truffa aggravata e di vendita di oggetti contraffatti. L’uomo, che diceva di essere un pilota di una compagnia aerea di linea, aveva già piazzato sul mercato diversi orologi, per un giro di affari di alcuni migliaia di euro, che per le loro fattezze si presentavano del tutto simili agli originali facendo così cadere in trappola gli acquirenti, ai quali raccontava che i preziosi oggetti arrivavano dalla Svizzera e dal Sud America. La trappola per catturare il truffatore è scattata in seguito a una denuncia di un malcapitato acquirente che, nel far sistemare l’orologio, si accorge che si trattava di un falso. Un agente del primo distretto, fingendosi così cliente, ha dato un appuntamento al sessantenne, bloccato immediatamente al momento dello scambio del denaro col Rolex. La polizia ha sequestrato diversi orologi contraffatti, ognuno dei quali veniva venduto al prezzo di mercato.