Rom, la Cdl in piazza contro il prefetto

Contraria «alla giustizia fai-da-te», alle ronde padane targate Lega che sono «un tentativo un po’ strumentale per alimentare la percezione di insicurezza». Nello stesso tempo, «sarebbe un errore valutarle solo come una proposta folcloristica». Forza Italia, anticipa il capogruppo a Palazzo Marino Giulio Gallera, «è pronta a manifestare davanti alla prefettura». È «gravissimo», accusa, «quello che ha fatto il prefetto Gian Valerio Lombardi nell’area di Ponte Lambro, mai negli ultimi decenni era stata espropriata al Comune un’area per annetterla alla Casa della carità e creare un campo dove ospitare i nomadi trasferiti da Opera». Gallera incalza: «Il prefetto ha dimostrato di avere gli strumenti per trovare terreni su cui sistemare i rom sgomberati, agisca in modo rigoroso e lo faccia su aree fuori città. Siamo pronti a manifestare, sono le zone a chiedercelo». Il vicesindaco Riccardo De Corato boccia le ronde annunciate dal Carroccio, «mi sembrano un messaggio sbagliato nel momento in cui stiamo per firmare un patto (...)