Rom ricercato arrestato dai vigili urbani

Agenti della Polizia Municipale hanno arrestato in via Primaticcio un romeno, ricercato da un mandato di cattura internazionale, sul quale pendeva una sentenza di condanna per furto aggravato emessa da un tribunale del suo Paese. Lo dichiara il vicesindaco e assessore alla sicurezza Riccardo De Corato. Il fatto è accaduto l’altro ieri alle 16 durante un controllo. Una pattuglia della Polizia Municipale del Comando zona 6 ha fermato una vettura per violazione del divieto di circolazione per i veicoli inquinanti. Alla richiesta dei documenti, il conducente ha fornito agli agenti la carta d’identità e una denuncia di smarrimento di patente e carta di circolazione. Da approfondite verifiche, eseguite anche attraverso la consultazione del terminale del ministero degli Interni, è risultato che il guidatore - un romeno di 30 anni - era destinatario di un provvedimento di cattura internazionale, a seguito di una condanna per furto aggravato emessa da un tribunale romeno. Il romeno è stato quindi arrestato e portato a San Vittore.