Roma, un’altra serata nera Perde anche contro il Cluj

Per la Roma è notte fonda. All’esordio stagionale in Champions League in quella che sembrava sulla carta la partita più semplice del girone, i giallorossi hanno incredibilmente perso 1-2 contro i semisconosciuti romeni del Cluj. E come nelle due precedenti partite contro Napoli e Palermo la Roma era passata in vantaggio presto con un bel colpo di testa di Panucci. Al quale ha però risposto una doppietta dell’argentino Culio. Desolante lo spettacolo offerto dalla squadra di Spalletti malgrado l’ingresso in campo di Totti nel secondo tempo: e un Olimpico semivuoto ha fischiato una squadra irriconoscibile. E alla fine è Daniele De Rossi a metterci la faccia: «Non è una tragedia ma qualcosa sta succedendo. In questo momento ci manca tutto, cose che normalmente abbiamo». E la crisi è aperta.