«Roma, altro che sicura» Protestano i vigili urbani

È guerra dichiarata tra l’Arvu e il sindaco Veltroni. L’associazione romana dei vigili urbani critica in particolare l’affermazione di Veltroni: «Roma è una città sicura», durante il Consiglio sulla sicurezza e annuncia che l’11 dicembre il presidente Mauro Cordova consegnerà al sindaco la pistola di ordinanza con le relative munizioni e altrettanto faranno il 6 gennaio 600 vigili urbani che «lasceranno le pistole nel suo studio al palazzo Senatorio».