Roma Batte il Siena (1-0) ma perde Juan e Cicinho

Che fare? Sorridere o strapparsi le vesti? Godersi una vittoria che per la prima volta proetta la Roma al quarto posto (va bene: Genoa e Fiorentina devono ancora giocare. Ma è bello intanto star lì) oppure fare la conta degli assenti a una sessantina di ore dalla sfida contro l’Arsenal? Decidete voi che interpretazione dare al sofferto 1-0 con il quale i giallorossi hanno battuto ieri all’Olimpico il Siena (gol di Taddei al 18’ del secondo tempo). Noi ci limitiamo a fare i perfidi e a leggervi la formazione con cui ha giocato Spalletti (...)
segue a pagina 49