Roma capitale C’è il sì del Senato, il traguardo è vicino

Roma Capitale, primo passo avanti. Ieri è arrivato il sì del Senato alla legge sul federalismo che comprende anche un articolo (il numero 22), su Roma capitale, che fissa le funzioni amministrative che spettano al Campidoglio, oltre a quelle attualmente di sua competenza. Si va dal semplice «concorso» alla valorizzazione dei beni storici, artistici, ambientali e fluviali, fino all’edilizia pubblica e privata e alla protezione civile. A disciplinare con regolamenti queste funzioni sarà l’Assemblea capitolina, nuovo nome del consiglio comunale, che entro sei mesi dall’approvazione definitiva del ddl dovrà approvare lo statuto di Roma Capitale. Soddisfattissimo il sindaco Gianni Alemanno, che parla di «passaggio storico» e conta che per il 2010 la riforma vada a regime.
Cuomo pagina 42