Roma, città attenta al sociale ma non per merito di Veltroni

Non mi sorprende che la Capitale abbia perso 13 posizioni nella graduatoria che riguarda la qualità dell’ambiente cittadino e della vita. La raccolta differenziata stenta a decollare, i mezzi pubblici sono utilizzati mal volentieri per via della scarsa qualità che offrono e le piste ciclabili coprono pochi tratti dell’arredo urbano. Proprio su quest’ultimo aspetto mi vorrei soffermare. Certo dell’utilità delle corsie per le due ruote ne auspico un massiccio impiego da parte del disattento Veltroni. Nel territorio di mia competenza (Municipio XVII) molto è stato fatto in questo senso. Oltre alla pista presente su Viale Angelico è stata realizzata negli ultimi tempi anche una pista su Viale delle Milizie. Non è tutto, entro breve infatti, inizieranno i lavori anche su Via Lepanto e su Via M. Colonna. Queste opere, permetteranno il congiungimento di tutti i tratti dal caratteristico colore rossiccio presenti nel Municipio, per un totale di svariati Km destinati a tutti i ciclofili. Questo testimonia, al di là delle chiacchiere che quando c’è voglia di fare, specie nell’interesse collettivo, si possono ottenere risultati significativi. Roma, come le grandi capitali europee, è attenta al sociale e alla salute dei propri cittadini. Sempre che Veltroni sia d’accordo!
Marco Pomarici Capogruppo FI Municipio Roma XVII e-mail