Roma, Gasbarra lascia la Provincia per un seggio

Dimissioni annunciate, ieri, per Enrico Gasbarra, presidente della Provincia di Roma e a capo di una giunta di centrosinistra. Il politico ulivista, eletto nel maggio 2003, ha lasciato l’incarico nel penultimo giorno utile per correre alle prossime elezioni politiche. Gasbarra ha indicato anche il suo possibile successore in Nicola Zingaretti e si è detto «orgoglioso del lavoro svolto» in questi cinque anni. Per il consigliere provinciale di An Francesco Lollobrigida è invece «finito un incubo» perché «Gasbarra è stato senza dubbio tra i peggiori presidenti che questa istituzione abbia avuto».