Roma Via Gradoli, incendio nel palazzo del trans Natalie

Una bombola di gas è esplosa ieri in un appartamento seminterrato in via Gradoli al civico 96, a Roma. È il palazzo in cui vive il trans Natalie, coinvolto nel caso Marrazzo. In seguito all’incendio, in un appartamento abitato da alcuni cingalesi che al momento dell’arrivo della polizia non erano in casa, non ci sono stati feriti, ma la palazzina è stata sgomberata. A dare l’allarme è stato il portiere, Stanley, che ha detto di aver visto un ragazzo scappare. Dopo la morte del trans Brenda, fra gli inquilini c’è molta paura: «Abbiamo pensato a una bomba».