Roma-Milano è guerra aperta

È polemica tra Roma e Milano sulla candidatura alle Olimpiadi 2016. «Facciamo fatica a sentirci paese», dice il sindaco di Roma, Walter Veltroni, a proposito della reazione di un assessore comunale di Milano alla notizia della presentazione al Coni della candidatura di Roma per le Olimpiadi del 2016. «Sono rimasto un po’ sorpreso ieri - ha detto Veltroni - nel leggere una dichiarazione, anche se a titolo personale, dell'assessore del Comune di Milano. Ha sostenuto che la candidatura di Roma è una “dichiarazione di guerra”». Milano e Roma, infatti, sono ufficialmente candidate a ospitare i Giochi Olimpici del 2016. «Chiediamo al Coni di rinviare la decisione sulla candidatura della città italiana per le Olimpiadi 2016 a dopo le elezioni»: aveva detto in precedenza l'assessore allo Sport del comune di Milano Aldo Brandirali.