«Roma non merita episodi del genere»

«È la prima volta in trenta anni che accade una cosa del genere durante uno dei tanti eventi dell’Estate romana, e deve essere anche l’ultima. Questa sera (ieri, ndr) la programmazione sarà regolare a Villa Ada e per gli altri appuntamenti in programma a Roma». Queste le dichiarazioni dell’assessore capitolino alla Cultura, Silvio Di Francia, in merito all’aggressione di giovedì sera a Villa Ada.«L’estate e la cultura - spiega Di Francia - sono espressione di libertà, convivialità e serenità. Per questo l’aggressione della scorsa notte colpisce e offende e non va sottovalutata, ma stroncata subito. La città non merita che qualche teppista porti indietro le lancette dell’orologio del tempo».