Roma, operaio delle Fs muore sui binari

L'uomo, 26 anni, è morto dopo essere stato travolto da un treno mentre lavorava per la manutenzione della linea ferroviaria nei pressi della stazione di Torricola, alle porte di Roma

Roma - Un dipendente delle Ferrovie dello Stato, Harold Anthony Fortithe, 26 anni, è morto questa notte dopo essere stato investito dal treno Eurostar 9378 partito da Napoli e diretto a Roma. L’investimento è avvenuto poco dopo mezzanotte al chilometro 14,800 della Napoli-Roma alla stazione di Terricola. Secondo quanto si apprende, l’operaio, addetto alla manutenzione, era intervenuto per riparare un guasto quando è stato investito dal treno. Soccorso dal 118 il 26enne è morto durante il trasporto in ospedale. Le indagini sono affidate agli agenti della polizia di Stato della Polfer.