La Roma perde il 13% Piazza Affari rinuncia all’idea del riassetto

Giornata di realizzi in Piazza Affari sul titolo dell’A.S. Roma, che ha chiuso in calo del 12,96% a 0,94 euro. Assai scarso il volume degli scambi: sono passate di mano un milione e 600mila azioni, meno dell’1% del capitale sociale. Lunedì invece il titolo non era riuscito a fare prezzo a seguito di una sospensione per eccesso di rialzo dagli scambi di Borsa, che si è protratta fino all’asta di chiusura, con un balzo finale del 18 per cento. La corsa del titolo era stata commentata dalle sale operative come una scommessa del mercato su un riassetto della società sportiva, nel giorno della scomparsa del presidente Franco Sensi, contrario all’idea di cedere la propria partecipazione nel club giallorosso. Ma molti sostengono che sarà invece la figlia Rosella a continuare il lavoro del padre.