Roma, preso pedofilo:adescava minorenniattraverso Facebook

L'uomo, romano di 63 anni, sul social network aveva immagini di bambini nudi e più di 300 "amici" minorenni. Sul pc trovate foto di bimba in atteggiamenti intimi

Un uomo di Roma è stato arrestato dalla polizia delle telecomunicazioni di Catania con l'accusa di possesso e produzione di filmati pedopornografici. L’indagine era partita con una segnalazione dell’associazione Meter di don Fortunato Di Noto, che aveva scoperto un giro strano di amicizie sul profilo di Facebook dell'uomo, che non esitava a postare, sempre sul social network, immagini di bambini nudi.

L’indagine si è avvalsa dell’attività di un agente della polizia postale, che, sotto copertura, ha seguito per alcuni mesi l'attività dell'indagato, entrando in contatto con l’uomo e scoprendo che su Facebook aveva più di 300 amici minorenni.

Durante una perquisizione la polizia ha scoperto che tra i dati del suo pc c'erano anche alcune immagini di una bambina di sette anni, figlia di un'amica, in atteggiamenti intimi. Le indagini su questa vicenda sono ancora in corso e il profilo Facebook dell'uomo, di 63 anni, è già stato chiuso.

Annunci Google