Roma Rissa per un parcheggio A 45 anni muore accoltellato

È morto per un parcheggio. È successo ieri sera a Roma, dove una lite per un parcheggio è finita in tragedia: un uomo di 45 anni è stato accoltellato da un altro automobilista, che è scappato subito dopo. È accaduto alle 20.30 su via Costantino. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, i due erano a bordo delle loro auto con le rispettive famiglie. Hanno cominciato a contendersi un parcheggio, poi sono scesi entrambi dalle auto e improvvisamente uno dei due ha accoltellato l’altro due volte ed è fuggito. I due automobilisti sono entrambi romani e non hanno precedenti penali. Si è trattato, come ha sottolineato un investigatore, di «follia urbana». Sull’episodio indagano i carabinieri della compagnia Eur: secondo i primi testimoni, l’automobilista fuggito si trovava in pizzeria poco prima dell’aggressione e viaggiava con una donna e un bambino. L’uomo accoltellato tornava a casa con moglie e figlia, ed è morto subito dopo il ricovero in ospedale.