Roma, scontro fra 2 bus: morto un autista

Incidente ieri sera a Trastevere, puara tra i passeggeri ma nessun ferito. Forse lo scontro è stato causato da un malore che ha colpito il conducente deceduto. <a href="/a.pic1?ID=316901" target="_blank"><strong>Uomo ucciso dal bus: domiciliari all'autista drogato</strong></a>. Alemanno: decisione sbagliata

Roma - Uno scontro tra due autobus è avvenuto ieri sera a Roma, in viale Trastevere, all'incrocio con viale Glorioso. Il conducente di uno dei due mezzi, 47 anni, è morto mentre sono rimasti illesi l'altro autista e i 12 passeggeri che erano a bordo dei due bus. A scontrarsi sono state una vettura della linea 75, a bordo della quale c'erano 10 passeggeri, e un'altra della linea 3, che trasportava 2 persone. Secondo i primi rilievi effettuati dagli agenti di polizia municipale del I gruppo i due autobus, entrambi guidati da autisti della Trambus, l'azienda di gestione del trasporto pubblico a Roma, si sarebbero scontrati in seguito a un malore accusato dalla vittima.

L'Atac, l'azienda di trasporto comunale di Roma e Trambus confermano, in una nota, che l'incidente "é stato causato dal malore che ha colpito l'autista di uno dei mezzi. Ricoverato all'ospedale San Camillo, il conducente è purtroppo deceduto circa due ore dopo. Il contatto tra le due vetture è stato di lievissima entità e i passeggeri a bordo non hanno riportato alcuna conseguenza".