Roma Il sogno Champions finisce a Firenze

Una dura lezione che interrompe il sogno Champions della Roma. Al «Franchi» la squadra di Spalletti viene pesantemente sconfitta dalla Fiorentina nella partita da ultima spiaggia per il quarto posto. Forse stordita dalle voci di una possibile cessione della società (domani se ne dovrebbe sapere di più), la Roma va sotto dopo sei minuti, reagisce bene ma senza fortuna nel primo tempo, poi crolla nella ripresa. Pizarro finisce la partita in anticipo (è il 12° espulso stagionale per la Roma), Cassetti coglie la traversa sul 2-0 ma nel ruolo di centrale di difesa è disastroso, il giovane D’Alessandro viene buttato inutilmente nella mischia.