Roma, soltanto rimpianti

E adesso, caro Daniele, chi se lo toglierà più dalla testa quel tuo rigore fallito alla mezz’ora del primo tempo? Ora che la Roma è fuori dalla Champion League (sconfitta 1-0 anche al ritorno, con un gol di Tevez nella ripresa.) quel pallone tirato addosso ai tifosi inglesi un po’ increduli e un po’ esultanti diventerà una condanna peggiore del 7-1 dello scorso anno. Meno umiliante ma assai più doloroso: perché, caro Daniele, il tarlo di non sapere come sarebbe andata la partita e a quel punto anche la qualificazione sull’1-0 e con un’ora davanti, lavorerà instancabile per le prossime ore, per i prossimi giorni, per le prossime settimane. E solo lo scudetto potrebbe ucciderlo...