Roma torna capitale mondiale del pentathlon moderno

Dal 21 al 24 maggio negli impianti dell'Acquacetosa e di Montelibretti si svolgerà la quarta prova di Coppa del Mondo: nuova formula con l'introduzione del combined-event. 132 gli atleti di 32 nazioni (29 gli azzurri), incluso il bicampione olimpico, il russo Andrey Moiseev

Roma torna nuovamente capitale mondiale del pentathlon moderno, la disciplina olimpica per eccellenza che da quest'anno ha cambiato formula dopo quasi 100 anni di storia con l'introduzione del combined-event (le prove di tiro con la pistola e corsa campestre sono state unite con la spettacolare formula simile al biathlon olimpico). Dal 21 al 24 maggio, nella capitale si svolgerà la quarta prova di Coppa del Mondo 2009 maschile e femminile, con i migliori atleti del mondo in gara, incluso il bicampione olimpico, il russo Andrey Moiseev (Atene 2004 e Pechino 2008), l'argento olimpico di Pechino 2008, il lituano Edvinas Krungolcas, e tra le donne l'argento olimpico di Pechino 2008, la britannica Heater Fell, e l'olimpionica di Atene 2004, l'ungherese Zsuzsanna Voros. Quattro giorni di gare tra gli impianti dell'Acquacetosa (nuoto, scherma e combined-event) e Montelibretti (equitazione), con 132 pentatleti (75 uomini e 57 donne) provenienti da 32 nazioni, pronti a sfidarsi per aggiudicarsi la vittoria dell'importante tappa di Coppa del Mondo. L'Italia, sarà rappresentata da 29 atleti, 16 uomini e 13 donne. In campo maschile Benedetti e Federico Giancamilli della Forestale; Certelli, De Luca, Franceschini e Petroni del CS Carabinieri; De Santis delle Fiamme Azzurre; Quarto del CS Esercito; Francesco Giancamilli e Smith delle Fiamme Oro; Lupi, Massimi e Vitali della S. De Gregorio; Porreca del Termoli; Quinzi del Pentaurum; Pucciarello del Junior Pentathlon Asti. In campo femminile, Bonessio, Mancini, Pieretti e Videtta del CS Esercito; Clara Maria Cesarini, Crognale, Pucciatti e Spagnoli delle Fiamme Oro; Claudia Cesarini della SS Lazio; Gandolfo e Sotero del Junior Pentathlon Asti; Ruggeri del PM Delta Firenze e Tocchi dell'Atl. Mezzaluna. Il 21 si svolgeranno le semifinali maschili, il 22 quelle femminili (nelle semifinali non è prevista la prova di equitazione) il 23 e 24 le finali maschili e femminili. L'ingresso alle gare è gratuito.