Roma Tre Arcangeli, un reportage romano

I 52 dipinti di Giovanni Arcangeli, esposti fino al 31 ottobre alla Facoltà di lettere di Roma Tre, sono il reportage visivo di un paesaggista incantato di fronte agli stimoli che Roma può offrire. Ad ammaliare il pittore sono le suggestioni dell’antico dei Fori, l’archeologia industriale dell’Ostiense, le architetture sinuose della Garbatella, il razionalismo dell’Eur, la compenetrazione fra natura e architettura delle ville suburbane. Ma anche le lamiere ondulate delle recinzioni dei cantieri della periferia. I paramenti murari delle Terme di Caracalla, il grande trittico del Tempio di Romolo, inquadrato dal verde del prato e dal bianco lattiginoso del cielo, dialogano con il rigore geometrico delle architetture degli anni ’30 dell’Eur e del Foro Italico. Università degli Studi Roma Tre, Facoltà di Lettere e Filosofia, via Ostiense 234. Orario: 9-13, fino al 31 ottobre.