Da Roma a Valencia con la Clickair, low cost di nuova generazione

Una nuova compagnia «low cost» si affaccia a Roma. E lo fa dalla porta principale, l’aeroporto di Fiumicino. Da qui infatti parte dal 1° novembre il volo giornaliero andata e ritorno per Valencia (tariffa lancio per i primi 10mila posti 9 euro andata e ritorno) con cui si presenta in Italia la «Clickair», low cost spagnola fondata all’inizio di quest’anno da cinque società tra cui l’Iberia (che ne è proprietaria per il 20 per cento). La «Clickair», che pensa in grande: tanto che ieri all’aeroporto di Fiumicino ha annunciato l’obiettivo di trasportare dieci milioni di passeggeri entro la fine del 2008 e di attivare 70 rotte in 55 aeroporti europei, in Spagna e nell’area mediterranea. La «Clickair» è una low cost dell’ultima generazione perché offre ai suoi clienti la possibilità di cambiare il biglietto aereo senza pagare penali, di chiedere la preassegnazione del posto, di prenotare il volo anche nelle agenzie di viaggio e soprattutto perché vola sugli aeroporti principali e non sui secondi scali. Il direttore Commerciale Bernhard A. Krupka ha annunciato che dalla prossima estate sarà attivato anche il collegamento Roma Fiumicino-Barcellona.