Roma-Viterbo, disagi per il furto di un cavo

Disagi nella mattinata di ieri sulla tratta della ferrovia urbana Roma-Viterbo, a causa del furto di un cavo di rame lungo 50 metri tra le stazioni di Tor di Quinto e Monte Antenne. Problemi alla circolazione ferroviaria a partire dalla stazione di Grotta Rossa in entrambi i sensi di marcia tra le 5.30 e le 9.40. Prima del ripristino il cavo, che serviva per le comunicazioni di servizio, è stato sostituito dalla linea telefonica, con notevoli ritardi sui tempi di percorrenza.