Ma la Roma vuole blindare i suoi big: «Qui a vita»

da Roma

La vicenda societaria resta sullo sfondo, in attesa che Italpetroli a Unicredit presenti il piano di ristrutturazione debitoria. Il presente parla di una squadra che si giocherà le ultime chance scudetto e che già pensa alla rivincita sull’Inter nella finale di coppa Italia. Ma il mercato è d’attualità: Franco Zavaglia, procuratore di Aquilani, ammette le molteplici richieste per il suo assistito ma dice che la Roma non farà andar via né lui né De Rossi. Il portiere Doni ha allungato il contratto fino al 2012 (con ingaggio a salire fino ai 4,3 lordi). Intanto Totti accelera i tempi del rientro. «Ho ricominciato a correre sul tapis roulant, il ginocchio non è gonfio e spero di tornare con la squadra a luglio», ha detto il capitano, che lunedì all’Olimpico sarà l’allenatore della squadra di campioni e stelle avversaria della Nazionale cantanti nella Partita del Cuore.