Arrestato venditore ambulante pusher

Un venditore ambulante pusher è stato arrestato a Roma dai carabinieri, durante un controllo davanti alla sua bancarella di frutta secca e dolciumi

Sembrava soltanto un semplice venditore ambulante del mercato, però era anche un pusher. Un uomo spacciava all’interno di un mercato rionale di Roma ma la sua bancarella di stupefacenti è stata scoperta dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur. I militari hanno così arrestato il venditore ambulante pusher. L’uomo tratto in arresto è un romano di 56 anni, già noto alle forze dell’ordine.

I militari si erano accorti di uno scambio insolito che era avvenuto tra il venditore ambulante e un ragazzo, proprio mentre l’uomo stava svolgendo il proprio lavoro di venditore. Così, i carabinieri hanno deciso di controllare il 56enne proprio davanti al suo banco, che esponeva frutta secca e dolciumi di vario genere.

Il controllo dei militari è dunque avvenuto davanti allo stand, in via della Civiltà del Lavoro, all’interno del mercato rionale. L’uomo è stato trovato in possesso di diverse dosi di marijuana e hashish, che erano già pronte per la vendita.

Al controllo sul posto è seguita una perquisizione domiciliare, grazie alla quale sono state rinvenute altre tre dosi di mariuana, cinque dosidi hashish e sette bilancini di precisione.

Il pusher 56enne è stato dunque sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.