Ferisce l'ex fidanzato violento con un coltello da cucina

L’ex fidanzato la aggredisce ma lei si difende, ferendolo con un coltello da cucina. È successo a Roma e l’uomo è stato arrestato dai carabinieri

Un uomo ha aggredito la sua ex fidanzata ma lei si è difesa, ferendolo con un coltello da cucina. È successo a Roma, nel quartiere Marconi.

È stato arrestato dai carabinieri della Stazione Roma Monteverde Nuovo l’uomo violento che aveva aggredito la sua ex fidanzata. Si tratta di un romano di 39 anni con precedenti. L’uomo era stato già gravato da un divieto di avvicinamento alla sua ex, provvedimento che era stato emesso nei suoi confronti in conseguenza di passati episodi di maltrattamento. Nonostante tutto, ha deciso di avvicinare la sua ex compagna, una donna di 42 anni, anche lei romana.

La donna si trovava nella propria abitazione quando l’ex compagno l’ha aggredita. Lei però si è difesa e lo ha affrontato, ferendolo con un coltello da cucina che era riuscita ad afferrare. Il suo è stato un tentativo estremo di difendersi, prima di riuscire a scappare dalla casa.

È stata sempre la donna a chiamare il 112 per chiedere aiuto. A soccorrerla sono arrivati i carabinieri della Stazione Roma Monteverde Nuovo. I militari l’hanno trovata in strada e visibilmente in preda al panico. La 42enne riportava inoltre segni evidenti delle percosse subite.

I carabinieri hanno arrestato l’ex fidanzato violento, che si trovava ancora all’interno dell’appartamento della ex compagna. A causa delle ferite da taglio superficiali che aveva riportato, l’uomo è stato accompagnato al pronto soccorso dell’Ospedale San Camillo. Il 39enne era stato ferito alle braccia, a una spalla e al dorso. La prognosi è di dieci giorni.

Intanto l’uomo è stato portato presso il carcere di Regina Coeli e si trova a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.