Lazio-Eintracht, scontri vicino lo stadio Olimpico. Polizia ferma 5 tedeschi

Roma teatro di violenti scontri fra polizia e tifosi tedeschi. Già nel pomeriggio, i tifosi dell'Eintracht avevano trasformato Piazza del Popolo in una discarica

Scontri e disordini nel centro di Roma per l'arrivo degli ultras dell'Eintracht Francoforte, impegnata stasera contro la Lazio. Le frange più estreme della tifoseria tedesca hanno tentato di entrar nell'area riservata ai sostenitori laziali, intorno a Ponte Duca D'Aosta. I facinorosi, anziché raggiungere piazzale delle Canestre dove li attendevano i pullman per raggiungere lo stadio Olimpico, si sono staccati per raggiungere lo stadio a piedi passando per la parte riservata ai tifosi di casa. Gli ultras dell'Eintracht hanno lanciato anche petardi e fumogeni.

L'azione del gruppo di ultras tedeschi ha provocato l'intervento della polizia, che ha disperso gli hooligan tedeschi anche con gli idranti (guarda il video). Per adesso sono cinque i tifosi tedeschi fermati dalla polizia dopo i tafferugli. Già nel pomeriggio c'erano state le prime avvisaglie, con piazza del Popolo che si è trasformata in un bivacco con bottiglie rotte, cartacce e immondizia.

Commenti

LucaLiv

Gio, 13/12/2018 - 22:02

Pallone... quanto ci costi...

Ritratto di Valar_Morghulis

Valar_Morghulis

Gio, 13/12/2018 - 22:08

lanzichenecchi

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 13/12/2018 - 23:21

In europa ci danno per degli scalmanati, poi lor oquand ovengono a Roma fanno peggio dei lanzichenecchi. Chiedete i danni alle nazioni di porvenienza, ora Germania e prima Olanda, loro che si dicono e proclamnano (in)civili

MEL MARTIGNANI

Ven, 14/12/2018 - 01:43

Barbari alcolizzati ..... ma in Italia tutto è permesso !!! Fossero stati Italiani in Germania .... altra musica !!! Amen