Roma, 6 proiettili recapitati in sede gestore Autostrada

È stato recapitato un plico con sei cartucce vuote della sede dell'azienda che si occupa della gestione della tratta autostradale che collega la città di Roma a L'Aquila e Teramo

La busta recapitata in via Giulio Vincenzo Bona dove ha sede Strada dei Parchi Spa conteneva sei proiettili svuotati della carica ma che comunque non nascondono il messaggio di minaccia

È stato recapitato un plico all'interno della società Strada dei Parchi Spa, attiva nella gestione della tratta autostradale A24 che collega le città di Roma, L'Aquila e Teramo. I vigilantes che erano di turno in portineria hanno notato subito che la busta era sospetta e che potesse contenere qualcosa di pericoloso. Hanno subito allertato i poliziotti che sono intervenuti con il nucleo della scientifica e con gli artificieri. Una volta aperto il plico sono stati rinvenuti al suo interno 6 cartucce svuotate del loro contenuto. Sulla busta non c'era nome, poteva essere quindi una minaccia generica non destinata a nessuno all'interno dell'edificio. Terminate le procedure di messa in sicurezza tutto il personale di Strada dei Parchi Spa è potuto tornare a svolgere le proprie mansioni in maniera sicura.

Ora sta indagando la polizia mobile di Roma, il gruppo investigativo non sta escludendo alcuna pista e spera che la scientifica riesca a trovare tracce interessanti che possano ricondurre ai mittenti del plico contenente i proiettili fa sapere Roma Today.

La società si trova situata in via Giulio Vincenzo Bona, fra Tor Cervara e Salone e si occupa della gestione del tratto autostradale che collega Roma con Teramo passando attraverso L'Aquila, chiamata per l'appunto Strada dei Parchi. La complessità della tratta ha richiesto complesse scelte ingegneristiche visto che si sviluppa su una situazione quasi totalmente collinare ed è su questo pezzo autostradale che è possibile incontrare il traforo del Gran Sasso che è lungo di poco oltre i 10 km guadagnandosi così il record europeo di tunnel a doppia canna più lungo in assoluto.