Roma, la palestra della scuola occupata diventa un ring "social"

Le forze dell'ordine sono intervenute oggi per sgomberare il liceo Pasteur di Roma, occupato da lunedì, dopo che su internet erano comparsi video in cui si vedevano i ragazzi picchiarsi dentro la palestra della scuola

Prima hanno occupato la scuola, poi hanno trasformato la palestra in un ring. Ed è per questo che stamane è scattato il blitz delle forze dell'ordine per liberare il liceo Pasteur di Roma, in via Barellai nel quartiere Trionfale.

L'occupazione, decisa da una frangia minoritaria di studenti lo scorso lunedì 3 dicembre nel corso di un'assemblea, anziché momento di dibattiti sulle problematiche dell'istituto è diventata un'occasione per incontri di lotta stile 'Rocky Balboa'. O peggio, come dimostrano alcuni video postati dagli stessi ragazzi del liceo Pasteur su Instagram e su altri social. Gli studenti sotto i 19 anni se le sono date di santa ragione non solo con le mani ma anche con i cuscini e i materassini. Gli agenti sono intervenuti su richiesta del preside e hanno identificato gli occupanti. Ora le lezioni sono ripartite normalmente ma, come si legge su Il Messaggero, è ancora in corso l'inventario dei danni.