Roma, senegalese geloso accoltella la moglie: lei è in pericolo di vita

L'uomo è stato arrestato ed è accusato di tentato omicidio; la donna è in gravissime condizioni. In casa erano presente anche i tre figli

Un senegalese preso dalla gelosia ha accoltellato sua moglie, ferendola gravemente alla gola. È accaduto ieri a Roma, in zona Eur, dove il 59enne ha aggredito la donna con un coltello da cucina con una lama lunga 20 centimetri. L'uomo si è poi chiuso in casa con i propri tre figli; la 39enne si è invece data alla fuga per diramare l'allarme ai carabinieri. Prima dell'episodio ci sono state urla, insulti e probabilmente anche spintoni.

L'arresto

I militari si sono immediatamente recati sul posto (precisamente in via Orsio Mario Corbino, in zona Marconi) in seguito ad una segnalazione arrivata al 112 e hanno rintracciato la vittima con una profonda ferita al collo: lei è stata prontamente trasportata d'urgenza all'ospedale San Camillo dove, dopo essere stata sottoposta ad un intervento chirurgico per"ferita laterocervicale profonda, seguita da abbondantissima emorragia", ora è ricoverata in gravissime condizioni tanto che sarebbe in pericolo di vita.

I carabinieri del Nucleo operativo della compagnia Eur hanno successivamente provveduto a perquisire l'abitazione della coppia dove hanno bloccato ed arrestato il senegalese, assicurandosi subito del buono stato di salute dei tre piccoli che erano nella camera da letto - riporta Il Mattino; i bambini sono stati collocati in una struttura protetta. L'uomo è stato portato nel carcere di Regina Coeli, accusato di tentato omicidio. L'appartamento e il coltello sono stati sequestrati.

Commenti
Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Lun, 22/04/2019 - 11:30

Quando la capiranno queste idiote a non mischiarsi con tali cavernicoli?

claudio faleri

Lun, 22/04/2019 - 12:19

abbiamo le risorse che si fanno sentire

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 22/04/2019 - 12:55

10, 100, 1000 senegalesi...10, 100, 1000 Bergogli!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 22/04/2019 - 13:12

Nessuna marcia contro questi facinorosi e violenti da parte di Boldrini,Pampero,Vauro,Toscani,Saviano e komunisti tutti? Buffoni.

Ritratto di equitaly

equitaly

Lun, 22/04/2019 - 14:49

mobferno.....non hanno tempo!....stanno pensando per il nostro futuro...

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Lun, 22/04/2019 - 16:33

Memphis35 Lun, 22/04/2019 - 12:55 10, 100, 1000 senegalesi...10, 100, 1000 Bergogli! ---- Memphis35 - Spegati meglio, che vuoi dire ?

Yossi0

Lun, 22/04/2019 - 16:38

calma, calma la risorsa non è condannabile perché ha agito secondo i loro usi e costumi e giustamente come sostiene la PresidentA sono portatori di nuova cultura ... EVVIVA accogliete accogliete già una città, immaginate proprio Palermo secondo il suo sindaco è diventata più sicura grazie ai migranti ... chissà cosa volesse dire il tre volte sindaco ... forse dico forse lo sa solo lui

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 22/04/2019 - 16:48

#OraBasta- 16:33 Azzz...Eppure credevo di essere stato chiaro...Come dicevano i kompagni: tanto peggio, tanto meglio.

giovanni951

Lun, 22/04/2019 - 17:02

finché si ammazzano fra di loro che problema c'è?