Si accosta per cambiare una ruota, marocchino le ruba la borsa

Un marocchino di 48 anni senza fissa dimora ha approfittato della distrazione di una donna intenta a cambiarsi la ruota dell'auto per rubarle la borsa dai sedili posteriori

La 34enne romana si era abbassata per poter cambiare la ruota quando è sopraggiunto un marocchino di 48 anni senza fissa dimora che le ha sottrato la borsa posta sui sedili posteriori

La donna si trovava dalle parti di San Giovanni quando è stata costretta ad accostare per una ruota forata. Ha iniziato tutte le procedure per sostituirla, mentre era chinata verso lo pneumatico un 48enne marocchino ha visto tutta la scena e ha atteso il momento migliore per poter agire e sottrarre la borsa alla donna. Infatti, tutti gli effetti personali della 34enne erano poggiati sul sedile posteriore. In quel momento però stava passando la ronda dei Carabinieri che ha sorpreso il 48enne in flagranza di reato e l'ha portato immediatamente in caserma.

Il tutto è avvenuto in via Germano Sommelier, a pochi passi da Porta Maggiore. Il marocchino ha avuto scaltrezza di riflessi perché non appena ha visto la donna chinarsi è partito all'attacco, cercando di non far accorgere nulla alla malcapitata. La sua sfortuna è stata una voltante del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Piazza Dante che dopo un breve inseguimento ha beccato il marocchino. La borsa e il suo contenuto è stato restituito alla proprietaria mentre il 48enne è stato trattenuto in caserma per i dovuti controlli.

Un altro caso molto simile soltanto qualche settimana fa, quando una signora si era fermata a buttare l'immondizia a Roma ed è stata rapinata poco dopo aver accostato l'auto.