San Pietro, operazione anti contraffazione: un arresto

Azione delle forze dell’ordine contro la vendita di materiali contraffatti tra Castel Sant’Angelo e via della Conciliazione: 700 articoli sequestrati

Continuano le operazioni anti contraffazione nella capitale. Azione congiunta tra il I gruppo Prati della Polizia Locale di Roma Capitale e il commissariato Borgo della Polizia di Stato in zona San Pietro. Siamo in pieno centro.

Sono state identificate 5 persone dopo un’attività a contrasto dell’abusivismo commerciale che ha portato anche all’arresto di un uomo di 29 anni, di nazionalità senegalese, fermato per resistenza a pubblico ufficiale.

Su quattro venditori sono in corso ulteriori accertamenti circa la regolarità della loro posizione sul territorio nazionale. In totale sono circa 700 gli articoli sequestrati a Castel Sant’Angelo, via della Conciliazione e via di Porta Angelica, tra borse, bigiotteria, accessori per telefonia e foulard.

Ammontano, invece, a un centinaio i prodotti contraffatti posti sotto sequestro. Solo pochi giorni fa era andata in scena un’operazione per la lotta al falso. Si tratta di un’offensiva della Guardia di Finanza: sotto i sigilli sono finiti capi d’abbigliamento e accessori contraffatti per un valore economico complessivo stimato in oltre 200mila euro.