Romani vuole tagliare il canone Rai

Il canone Rai potrebbe calare del 30%. «Basterebbe farlo pagare a tutti», ha detto il sottosegretario alle Comunicazioni, Paolo Romani (nella foto), in un’intervista su Affaritaliani.it: «Ma bisogna studiare una riscossione del canone diversa da quella attuale e su questo punto stiamo lavorando». No invece all’ipotesi di una rete Rai senza pubblicità, come avviene in Francia: «Il nostro sistema misto, dove il canone finanzia quel 65% di programmi del servizio pubblico - sottolinea - è un sistema che funziona bene». E anche i conti di viale Mazzini, secondo Romani, sono a posto: «Ci sono delle sacche di sprechi notevoli, ma la Rai non ha alcun indebitamento. Non è Alitalia e non è un carrozzone».