Romano gesticola, Silvio disegna sui fogli

Il leader dell'Unione, Romano Prodi, muove le mani e gesticola, il premier Silvio Berlusconi scrive su fogli bianchi e disegna figure geometriche, nessuno dei due guarda in camera. Così si sono comportati durante il faccia a faccia i due candidati premier. Il leader dell'Unione accompagnava il ragionamento facendo ampie volute e talvolta puntando l'indice. Poi, sguardo fisso sull’avversario e su Clemente Mimun, il moderatore. Berlusconi, che ogni tanto guardava il timer, preferiva tenere le mani vicine ai fogli e spesso accompagnava il ragionamento segnando numeri sui fogli bianchi forniti dalla Rai. Il premier tendeva anche a chiudere il tempo a disposizione disegnando rettangoli sui fogli.