ROMANO (PID)

Il giudice per le indagini preliminari Giuliano Castiglia non ha accolto la richiesta di archiviazione, presentata dalla procura di Palermo, dell’indagine per concorso in associazione mafiosa a carico del ministro dell’Agricoltura Saverio Romano, e ha avanzato richiesta di imputazione coatta. I pm dovranno formulare richiesta di rinvio a giudizio entro 10 giorni. Il ministro si è detto «sconcertato», parlando di «corto circuito tra le istituzioni» e di «fallimento del sistema giudiziario»