Rombo depositato per Ducati e Harley

Gli appassionati di tutto il mondo ci vanno matti, i passanti di tutte le città molto meno, frastornati come sono dopo il passaggio di una di quelle sculture su due ruote. Fatto sta, nel 1996, preoccupata dai troppi bicilindrici a V che ne facevano il verso, l’Harley & Davidson decise di depositare la frequenza del proprio motore, in pratica il rombo. Va bene farsi imprecare dietro dopo una sgasata, ma che almeno sia quella originale. Anni dopo anche la Ducati ha fatto lo stesso per il ruggito desmodromico dei propri bolidi.