Romeno per due ore su un traliccio della Rai

È un romeno, di età compresa tra i 25 e i 30 anni, la persona che ieri pomeriggio, poco prima delle 15, ha catalizzato l’attenzione dei passanti salendo su un traliccio in un’area della «Rai-Way» alla Balduina e si è poi convinto a scendere due ore dopo. Un lieto fine grazie all’opera di convincimento di una pattuglia dei carabinieri del Trionfale accorsi subito in zona. Una volta in salvo il romeno ha fornito una pittoresca spiegazione ai militari: «Dopo avere avuto un incidente stradale ogni tanto faccio cose molto strane, delle quali solo in seguito mi rendo realmente conto».
L’uomo è rimasto fino alle 19 al pronto soccorso del Policlinico Gemelli per accertamenti poiché ha fatto un salto di tre metri ed è caduto violentemente nell’erba procurandosi una ferita alla gamba destra. Non si tratta comunque di una cosa grave perché ha avuto una prognosi di dieci giorni.
Ora i carabinieri dovranno accertare se denunciarlo per procurato allarme, ma molto dipenderà da quello che deciderà la Rai, proprietaria dell’area. Spetterà all’azienda televisiva formalizzare o meno una denuncia dato che il romeno ha scavalcato ed è entrato all’interno di una zona privata. Il traliccio è situato in un terreno nei pressi di via Sesto Rufo, a metà strada tra le fermate Appiano e Cipro della metropolitana.