Romero, il portiere che vuole «attaccare»

Il trasferimento ormai ufficiale di Eto’o all’Anzhi apre il valzer delle punte. Ieri la Fiorentina ha praticamente chiuso per Santiago Silva, centravanti del Velez che incasserà da questa cessione 2,5 milioni di dollari. Silva dovrebbe prendere il posto di Gilardino anche se da Firenze ribadiscono di non aver ancora ricevuto un’offerta ufficiale dal Genoa e da nessun altro club. Pantaleo Corvino: «Quando abbiamo fatto la trattativa con il Genoa per Kharja, il presidente Preziosi mi ha chiesto se poteva pensare a Gilardino, ma una trattativa non c’è mai stata. - ha detto il direttore sportivo dei viola a Sky - Finora però nessun club ci ha veramente chiesto il nostro attaccante». Poi però ha aggiunto: «I giocatori che rimangono a Firenze devono dimostrare attaccamento alla maglia e motivazioni importanti. Chi non ha queste fondamenta, può essere considerato cedibile, ma cedibile non significa svendere».
Tradotto significa che il Genoa, se vuole Gilardino, deve alzare la posta: 10 milioni di euro più i bonus non bastano. Un po’ di liquidità potrebbe arrivare dalla cessione di metà Kucka all’Inter anche se il club nerazzurro vorrebbe lo slovacco da subito. Oggi è in programma un summit di mercato tra Genoa e Inter. Ieri primo allenamento di Cesare Bovo a Pegli (...)