Romina Power accusa Al Bano:"Ylenia è fuggita per colpa sua"Il cantante: "Lei la drogava"

Dopo 12 anni dal divorzio, è ancora guerra tra i due. Al centro delle frecciatine a distanza c'è sempre la figlia, scomparsa nel 1994

Romina Power e Al Bano hanno divorziato da 12 anni, eppure le frecciatine a distanza continuano. Al centro delle polemiche c'è la figlia Ylenia, scomparsa nel nulla nel '94. Oggi la Power accusa l'ex marito di essere la causa della fuga della ragaza: "Ylenia aveva un rigetto completo per Al Bano, litigavano sempre", sostiene al settimanale Gente, "Mi diceva: Mamma, te ne devi andare, io un giorno me ne andrò".

Il cantante di Cellino San Marco però non ci sta a far la parte del cattivo e replica: "È garantito, sono convinto che la droga abbia distrutto il nostro matrimonio. Non volevo essere compagno di vita di una donna coinvolta in questo genere di cose". Al Bano sostiene che la droga ha anche causato la scomparsa della figlia e che anzi sia stata proprio Romina a iniziare Ylenia al consumo di stupefacenti.  ha anche sostenuto di credere che Romina si sia drogata con la figlia: "Ha mentito con la stampa, in un libro che ha scritto e in tante altre occasioni. Frequentava questo tipo di società, dove si viveva in questo modo. Stava sempre con gente che fumava. Quando Ylenia era al King’s College a Londra è venuta da me e mi ha detto: Ho preso 30 e lode all’esame perchè ho fumato marijuana e mi ha dato un’energia incredibile. Io le ho risposto che non era frutto suo e avrei preferito un cinque e lode".

In generale, Al Bano non riconosce la sua ex moglie, quella con cui è arrivato al successo: "È come fosse un’altra persona. Tutto quello che dice non è vero, non l’ho mai maltrattata", sostiene riferendosi alle accuse della cantante che lo ha definito "un dittatore", "L’ho trattata come una Madonna. Non mi aspettavo da lei che mi gettasse addosso tanto fango. Questo mondo che racconta non mi appartiene. Chi mi conosce è testimone. Le mie figlie mi sono testimoni. Il mio pubblico. Sono il miglior padre del mondo e lo posso dimostrare. Il quadro che ha dipinto Romina, lo rispedisco al mittente".