Romiti: «Il Cavaliere dia battaglia»

«Berlusconi? Guai se si tirasse indietro o scappasse all'estero». Lo afferma l'ex presidente della Rcs, Cesare Romiti, in un'intervista al settimanale Gente in edicola oggi. «Ora più che mai il Cavaliere deve fare il capo dell'opposizione e dare battaglia in Parlamento. Ha perso per poco, hanno giocato a suo sfavore alcuni errori strategici come la legge elettorale e il voto degli italiani all'estero. Ma proprio per la dinamica della sua sconfitta elettorale, deve cercare di approfittare di ogni occasione per svolgere bene il suo ruolo».