Romiti: non vendiamo Rcs

«Se capita di venderla la vendiamo», ma «non a questi prezzi, sono troppo bassi». Lo ha affermato Cesare Romiti, presidente onorario di Rcs Mediagroup, a proposito della quota intorno all’1% posseduta da Gemina nel gruppo editoriale. Alla domanda se in futuro Gemina potrebbe cedere la partecipazione, Romiti, a margine di un convegno organizzato dalla Fondazione «Amintore Fanfani», ha risposto: «Sì, comunque si tratta di una piccola cosa». A luglio scorso il patto di Rcs si è detto pronto all’acquisto della quota di Gemina qualora la holding dei Romiti dovesse venderla.