Romito, al Park Hyatt l’Abruzzo celebra la sua creatività

Terzo incontro all’hotel Park Hyatt, in via Silvio Pellico a ridosso della Galleria Vittorio Emanuele, con la cucina d’autore grazie alle iniziative del gruppo S.Pellegrino che con identità Golose e le sue cene stellate lunedì 9 giugno proporrà lo stile e la mano di Niko Romito, trentatre anni, star di una creatività declinata secondo i sapori e gli ingredienti abruzzesi.
Romito è infatti lo chef e il titolare del Reale di Rivisondoli in provincia di L’Aquila, 0864.69382, ristorantereale.it, capace di stregare proponendo la sua terra sotto forme, intelligenze e consistenze differenti da quelle note, arrivate a noi sull’onda delle tradizioni cresciute di generazione in generazione.
Tra dieci giorni, Romito si affiderà a cinque portate più il dessert bagnate dai vini della Fattoria La Valentina (Bianco Pecorino, Effe Montepulciano e Bellovedere Montepulciano) più l’Asti La Selvatica di Dogliotti sulla Crespella limone e fragole come nota di chiusura di una cena che inizierà nel segno di Uomo, pomodoro e Grana Padano per svilupparsi lungo Brodo di capra, dragoncello e lampone, Fave e pecorino, Ravioli con baccalà, Manzo brasato e purè di sedano. Prezzo tutto compreso 140 euro, per informazioni e prenotazione chiamare il numero verde 800.825144.