Un rompighiaccio per la famiglia Lancia

La norvegese "Polarfuchs" - 34 metri, 400 tonnellate - è ormeggiata nel porto di Lavagna per essere
trasformata in un superyacht. Lo scafo verde e le cabine bianche rimarranno intatti anche se ci saranno interventi di alleggerimento

La nave rompighiaccio norvegese «Polarfuchs» - 34 metri, 400 tonnellate - acquistata dalla famiglia Lancia, ex proprietaria del prestigioso marchio automobilistico, è ormeggiata nel porto di Lavagna per essere trasformata in un superyacht. Lo scafo verde e le cabine bianche rimarranno intatti anche se ci saranno interventi di alleggerimento. Nel porto di Lavagna ci sono anche il 50 metri bianco di Dolce & Gabbana, «Regina d’Italia», e «Goletta Liguria», il vascello postale russo d’epoca usato dalla Regione Liguria per promuovere i progetti europei per il mare e la costa. Nello stesso porto anche un esemplare unico di «leudo» ligure in legno (1920) usato per trasportare nel mondo olio, vino e ardesia.