Ron, Wilma Goich e Mario Lavezzi per il gran finale del premio Donida

Grandi ospiti musicali, le più importanti case editoriali, discografiche ed una prestigiosa giuria saranno il 22 novembre al Teatro San Babila per scegliere il nuovo erede del Maestro Donida, nell’unico talent italiano interamente dedicato ai compositori.

disputerà la serata finale del Premio Donida, il talent dedicato ai compositori, istituito in memoria del grande Maestro Carlo Donida Labati, le cui musiche sono state interpretate da grandi cantanti come Mina, Wilma Goich, Little Tony, Tony Dallara e Lucio Battisti del quale si ricorda “La Compagnia”, reinterpretata da Vasco Rossi nel 2007.

10 talenti - Chiara Ragnini (Genova), Luca Bussoletti (Roma), Gianmarco Carroccia (Latina), Marnit Calvi (Trieste), Domenico Desantis (Taranto), Patrizia Cirulli Basiglio (Milano), Francesco Papageorgiou (Parma), Massimiliano Murganti (Milano), Fabrizio Lockmann (Roma) e Gianfranco Mauto (Roma) - selezionati durante il tour estivo a Milano, Roma e al C.E.T. di Mogol tra oltre 100 partecipanti, si sfideranno sul palco del Teatro San Babila interpretando le musiche da loro composte e riproponendo alcuni brani del Maestro Donida, per aggiudicarsi: la pubblicazione della propria opera e un’audizione davanti alla direzione artistica della casa editoriale Universal Music Publishing Ricordi S.r.l.; una borsa di studio per frequentare il corso di perfezionamento per compositori presso il C.E.T. (Centro Europeo Toscolano Università della Musica – diretto da Mogol); la produzione di un videoclip e un‘intervista con una prestigiosa testata musicale.

Inoltre, quest’anno anche Paolo Meneguzzi, ha deciso di sostenere il progetto del Premio Donida offrendo al vincitore 2 giorni di registrazione presso il suo nuovo studio - Star Studio di Riva di San Vitale (Lugano) - per poter registrare, mixare e masterizzare l’opera vincitrice collaborando con professionisti del settore. 

Dopo il grande successo di Gino Paoli nell’edizione 2010, quest’anno la serata finale, presentata da Francesco Mogol, vedrà sul palco grandi protagonisti del panorama musicale italiano: Ron, Wilma Goich e Mario Lavezzi, i Btwins, protagonisti di Sanremo Giovani 2011, Giuseppe Anastasi, autore di Arisa, Consuelo Orsingher, vincitrice del Premio Donida 2010 e il gruppo degli Helèna, band emergente selezionata nel tour 2011 del Premio Donida 2011. Giulio Mogol come tutti gli anni sarà in prima fila come Presidente Onorario della Compagnia di Donida. AAAAALT Grandi nomi del panorama musicale andranno a comporre la giuria tecnica presieduta dal Presidente della Universal Music Publishing Ricordi S.r.l. Dott. Claudio Buja e composta da: Emanuela Colli (A&R Manager Warner Music) e Marco Ragusa (A&R Manager Warner Chapell), Dino Stewart (A&R BMG Rights Management), Stefano Senardi (operatore musicale), Federico Sacchi (A&R Manager, Quiet Please), Oscar Prudente (cantautore, musicista e produttore discografico).

Sarà assegnato anche un “Premio della Critica” dalla giuria presieduta da Dario Salvatori (giornalista, conduttore radiofonico, critico musicale), composta da: Paolo Giordano (giornalista de “Il Giornale”), Franco Zanetti (giornalista, critico musicale e direttore Rockol.it), Mario Pezzolla (giornalista, conduttore radiofonico), Gianni Zuretti (critico musicale e giornalista ), Luca Viscardi (Radio Number One) , Carlo Prato (giornalista e musicista) Avv. Leopoldo Lombardi (Pres. A.F.I. – Associazione Fonografici Italiana) , Simona Camarda ( giornalista de “Il Giorno” ) .

Monica Donida, Presidente e ideatrice del Premio commenta così questa nuovissima terza edizione: “Credo molto in questo Premio musicale perché è una delle poche opportunità in Italia per i giovani compositori per farsi conoscere. Ho pensato di istituirlo perché mio nonno, il Maestro Donida, ha sempre creduto nel talento, prendendo sul serio i sogni di coloro che gli dimostravano entusiasmo e amore per la musica. Fu lui a credere per primo nelle capacità artistiche di Mogol che, da giovanissimo, amava scrivere i suoi versi in piccoli pezzetti di cartoncino che teneva sparsi nelle sue tasche. Un giorno si sedettero a un tavolo, presero in mano tutti i pezzetti e iniziò il loro fortunatissimo sodalizio di musica e parole”.

Nel corso della serata, saranno inoltre assegnati alcuni Premi Speciali: “Premio Ricordando il Maestro” – consegnato da Beppe Andreetto, commissario della sezione musica della Siae per la miglior interpretazione di un brano del Maestro Donida – e il “Premio Federazione Autori”, consegnato da Mario Lavezzi, segretario della Federazione e dall’Avv. Maria Grazia Maxia. 

Anche in questa edizione il Premio Donida rinnova il proprio sostegno alla tutela degli animali attraverso “Premio Note per un Mondo Migliore” - assegnato dalla Provincia di Milano nella persona di Claudia Ciotti, Resp. Ufficio Diritti Animali, nell’ambito del progetto AS.T.R.A.A. Associazione Tutela Recupero Animali Abbandonati: “Il premio oltre ad essere un’occasione per giovani emergenti – afferma Monica Donida - è anche solidarietà: grazie all’amore per gli animali che da sempre coinvolge la famiglia Donida parte dell‘incasso verrà devoluto in favore del progetto AS.T.R.A.A.- Associazione Tutela Recupero Animali Abbandonati”.