Ron Wood: un libro sui Rolling Stones

Quando Mick Jagger decise di scrivere la sua autobiografia dovette abbandonare il progetto perché la memoria non lo assistette. Ora ci prova Ronnie Wood, il chitarrista dei Rolling Stones, a raccontare la storia del mitico gruppo in questi giorni in cima alle classifiche di mezzo mondo con l’album A Bigger Bang. Wood ha firmato uno dei maggiori contratti editoriali della storia del rock (si parla di 1,5 milioni di dollari) con la Mac Millan. «Ronnie ha una memoria di ferro. Nel libro ci saranno un sacco di rivelazioni. È una grande storia quella che ha da raccontare», ha detto l’agente letterario di Wood, Eddie Bell. Il libro coprirà l’intera vita dell’artista ed affronterà i momenti più controversi della storia degli Stones, anche se Wood arrivò nel gruppo nel ’76.