Ronaldinho nottambulo, un caso per il Milan

Firenze «Per come sono fatto io, non potrei mai allenare il Milan. È una delle migliori società al mondo ma io ho giocato e sono stato allenatore dell’Inter, non potrei per rispetto verso i miei vecchi tifosi». Così il tecnico della Fiorentina Mihajlovic alla vigilia della trasferta con i rossoneri, nella quale potrebbe trovarsi in emergenza in difesa a causa degli acciacchi di Gamberini, Natali e Kroldrup. Sulla sfida di stasera dice: «Noi siamo una squadra che può mettere in difficoltà chiunque, l’importante è giocare a viso aperto. Non partiamo già battuti».