Ronaldinho spettacolo, Manchester in bianco

Bayern-Rapid Vienna 4-0 (21’pt Deisler da fuori, 9’st Karimi, 27’st e 32’st Makaay) i tedeschi mettono subito al sicuro il risultato con un gran tiro da fuori di Deisler; nella ripresa raddoppia l’iraniano Ali Karimi poi il Bayern dilaga con una doppietta di Makaay.
Ajax-Sparta Praga 2-1 (23’ e 44’st De Jong, 45’st Petras) Una doppietta di De Jong qualifica gli olandesi. Inutile il gol allo scadere dei cechi.
Thun-Arsenal 0-1 (43’st Pires rig.) Gli inglesi in dieci dal 35’ per l’espulsione di Deumi passano solo nel finale con un rigore di Pires.
Barcellona-Werder Brema 3-1 (14’pt Gabri, 22’ Borowski rig., 26’pt Ronaldinho, 26’st Larsson) Ronaldinho in cattedra con un’invenzione che mette il pallone sui piedi di Gabri per il primo gol e la punizione del raddoppio (omaggio del portiere tedesco). Qualche dubbio sul rigore per il Werder. Larrson firma il tris blaugrana.
Manchester United-Villarreal 0-0 Partita giocata a una sola porta, ma il Manchester non va oltre due occasioni sprecate da Rooney e non risolve la propria crisi.
Lilla-Benfica 0-0 Senza reti anche la seconda sfida del girone D che resta il più indecifrabile: tutte e quattro le squadre possono ancora qualificarsi.