Ronaldo chiama Ronaldinho e tende la mano a Moratti

All’apertura del 3° Milan Golf Tour a Carimate, Ronaldo. discreto golfista, ha lanciato un appello: «Sarebbe bello giocare con Ronaldinho e non ha bisogno né di me né di Kakà per convincersi che il Milan è una grande squadra e tutti sognano di venire qui».Difende anche Adriano e perdona Moratti per il brutto gesto nel derby: «Si dicono tante cose esagerate su Adriano, come nel caso della rissa. Lui si sente poco protetto dalla società, anche i giornali entrano un po’ troppo dentro le sue cose e si sente vittima di un’ingiustizia. Quanto a Moratti è un grande amico e un grande presidente. Lo capisco, ha gioito per la vittoria, non è che devo perdonarlo».