Ronaldo rischia di non giocare Pato in Brasile

La comitiva rossonera è partita ieri alle 21 da Malpensa e, con un volo diretto, ha raggiunto Tokyo questa mattina alle 9 (ore locali 17). Ancelotti ha a disposizione l’intera rosa e potrà quindi presentarsi con la formazione al gran completo nel primo incontro che si giocherà giovedì 13 dicembre alle 11,30 contro una tra Sepahan, Waitakere o Urawa Red Diamonds. Manca il solo Pato che, comunque, non avrebbe potuto giocare in quanto non ancora ufficialmente tesserato, ma che sarà a disposizione di Ancelotti a partire dal primo gennaio. Poto avrebbe dovuto aggregarsi al gruppo, ma è stato chiamato nella nazionale olimpica brasiliana che dovrà disputare le qualificazioni per Pechino 2008. C’è, ovviamente, Ronaldo, che ha dovuto saltare le ultime due partite per una noiosa contrattura. Non è un grosso problema, Ancelotti vorrebbe averlo per la partita di giovedì prossimo, ma la delicatezza delle fasce muscolari del Fenomeno non lascia troppo spazio alla speranza. Davvero un calvario quello di Ronaldo, che rischia di fargli saltare anche questo prestigioso appuntamento.