Rossella Brescia è Carmen La Verdi esegue Colasanti

Domani prende il via la «Carmen époque». Alle 18, alla Scala, Vittoria Crespi Morbio presenta il suo volume Femmes fatales all’Opera, con Luciana Savignano che offre un saggio del suo balletto intitolato alla donna fatale per eccellenza, Carmen. Dal 19, Rossella Brescia sarà Carmen nel balletto di Luciano Cannito allo Smeraldo. Intanto fervono i preparativi della prima alla Scala, il 7 dicembre. Il protagonista maschile dell’opera di Bizet, cioè il tenore Jonas Kaufmann (Don José), è tra i solisti del Requiem di Verdi che Barenboim dirige alla Scala l’11 e il 12. All’Auditorium Cariplo, giovedì, venerdì e domenica, l’Orchestra Verdi presenta in prima assoluta una composizione di Silvia Colasanti scritta su misura del violinista Massimo Quarta; dirige Damian Iorio. In Conservatorio, martedì il Quartetto Prometeo per la Società del Quartetto, l’indomani la pianista argentina Ingrid Fliter per la Società dei Concerti.